Straordinaria vittoria al Gran Premio di casa

Una gara dalle mille emozioni quella corsa oggi al Misano World Circuit Marco Simoncelli, che per il secondo weekend consecutivo ha ospitato il Campionato del Mondo MotoGP in una stagione stravolta dall’emergenza Coronavirus.

Nell’ottavo appuntamento in calendario, dopo i successi al GP di Andalucia e della Repubblica Ceca e i podi in Qatar e a Misano, anche oggi Italtrans Racing Team ha conquistato un’altra splendida vittoria con Enea Bastianini, protagonista assoluto di una “doppia” gara tutta da incorniciare.

Scattato con decisione dalla seconda fila in griglia con il 5° tempo registrato in qualifica, Enea si è subito imposto nella lotta per la prima posizione, in bagarre con Bezzecchi, Dixon, Vierge e Marini. Primo al 5° giro con il passo per allungare, ha dovuto temporaneamente fermare la sua corsa alla vittoria causa la bandiera rossa: tutti ai box e gara sospesa, con seconda partenza in base alla classifica temporanea e gara ridotta a 10 giri. Poco è cambiato: anche in gara 2 Enea è stato magico. In testa sin dalle prime curve, il Bestia ha cercato la fuga con ritmo da vero martello, gestendo benissimo fino alla fine il vantaggio accumulato e il calo degli pneumatici. Una vittoria bellissima, sudata, meritata, voluta; la terza della stagione, che lo sancisce tra i top rider della Moto2 nel giorno in cui colleziona il 30° podio in carriera. Grazie a questo successo Enea consolida la seconda posizione in campionato a soli 5 punti da Marini.

Buona gara per Lorenzo Dalla Porta, che chiude un altro fine settimana in crescita. Dopo gli ottimi risultati di domenica scorsa, anche oggi il pilota toscano ha concluso nella zona punti. Nonostante qualche esitazione nei primi giri, grazie a un buon passo costante ha chiuso in 14° posizione finale, confermando i progressi maturati in ogni GP.

 

“Che gara! Sono molto contento di questa giornata perché vincere in casa davanti alla mia famiglia e ai miei tifosi ha un sapore tutto speciale. Nella prima parte avevo un buon passo e anche nella seconda stavo andando forte: ho scelto una gomma più soft, ma dopo un paio di giri ha iniziato a calare e quando ho visto che da dietro stavano recuperando ho pensato mi prendessero. Così ho spinto al massimo e alla fine ho vinto. Grazie a tutta la squadra e a Italtrans per il grande lavoro fatto insieme”.

Fonte: Itraltrans Racing Team

FOLLOW ME

SPONSOR

Enea Bastianini Official Website | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits