Sesto posto a Valencia, pronti per l’ultimo GP in Portogallo

Gran Premio di Valencia tra luci e ombre per Italtrans Racing Team, in pista sul Circuito Ricardo Tormo per il 14° e penultimo round della stagione. Arrivato a questo secondo appuntamento consecutivo sulla pista spagnola in qualità di leader del Mondiale Moto2, Enea Bastianini ha corso con concentrazione, strategia e cuore, confermandosi ancora il numero uno della classifica iridata.

La sua gara è stata condizionata da una classifica non brillante, che l’ha visto partire dalla quarta fila in griglia con il 12° tempo, senza poter così riuscire a entrare nella lotta per il podio. Già nella top ten al primo passaggio, Bastianini ha mantenuto un ritmo incessante per tutta la corsa, martellando giro dopo giro con tempi sempre di 1’35’’ e concludendo 6°.
Una performance salda, concreta, che lo vede sempre più leader di un Mondiale che vedrà la sua sfida finale settimana prossima a Portimao, dove il Bestia arriverà con un vantaggio di 14 punti su Lowes e 18 su Marini.

“Gara positiva anche se per tutto il weekend abbiamo sofferto al T4. Abbiamo portato a casa punti importanti per il campionato, ma rimane l’amaro in bocca perché avremmo potuto fare qualcosa di più. Siamo sempre leader del Mondiale e ora ci concentriamo al massimo per Portimao”.

Fonte: Italtrans Racing Team

FOLLOW ME

OFFICIAL ENERGY DRINK

I BELIEVE IN

Enea Bastianini Official Website | Privacy Policy | Cookie Policy | Web Agency