Sfiorata la top ten ad Assen

Gran Premio anonimo per il Team Gresini MotoGP che rimane, per una volta, ai margini della bagarre con Enea Bastianini e Fabio Di Giannantonio lontani dalle primissime posizioni.

Per entrambi però sono punti importanti: da una parte il #23 che trova un’altra bandiera a scacchi (11º sul traguardo) dopo quella di Germania una settimana fa, dall’altra il #49 che conquista ancora la zona punti: è la quarta nelle ultime cinque gare.

Con Silverstone lontana oltre un mese, ora è tempo di qualche giorno di relax per i piloti del team Gresini che saranno comunque in pista già questo martedì a Misano per due giorni di test con la Panigale prima di ritrovarsi insieme ai compagni di Ducati al WDW del 22-23-24 di luglio.

Gran premio difficile con tanti alti e bassi. È un peccato perché sia in fp4 che questa mattina mi sentivo molto bene, invece in gara verso destra qualcosa non funzionava. È un periodo un po’ così, ma prendiamoci questi punti e pensiamo positivo. Adesso ci prendiamo questa pausa per resettare e tornare a Silverstone con tutt’altro piglio: vogliamo tornare protagonisti e sono sicuro che già in Inghilterra ci saremo.