ABOUT

ENEA BASTIANINI

CARRIERA

33 perché la prima volta che è salito su una minimoto, Enea aveva tre anni e tre mesi. A soli 11 anni è già campione europeo e due volte campione italiano di minimoto, e prima di salire sulle “ruote alte” del motomondiale, conquista altri importanti titoli, vittorie e trofei come Honda HIRP 100 cc e Honda NSF 250R.

Enea Bastianini
 

2014 / 2016

L’esordio in Moto3 arriva nel 2014 grazie alla chiamata del team Gresini Go&Fun, e già lo stesso anno Enea è Rookie of the Year. Con sei podi e una vittoria al GP di San Marino e Riviera di Rimini, nel 2015 conclude terzo in campionato. L’anno successivo, con con cinque podi e una vittoria in Giappone, si laurea vice campione del mondo Moto3 2016.

2017 / 2018

Nel 2017 sale sulla Honda del team Estrella Galicia 0,0 di Emilio Alzamora e conclude il campionato con tre podi e la sesta posizione in classifica, mentre nel 2018, insieme al team Leopard, con una vittoria in Catalunya e sei podi totali, diventa il pilota con il maggior numero di podi conquistati nella storia della Moto3.

2019 / 2020

Nel 2019 approda in Moto2 insieme alla prestigiosa squadra Italtrans Racing Team e sotto la guida del capotecnico Giovanni Sandi, uomo di grande esperienza che ha lanciato campioni come Jorge Lorenzo, Max Biagi e Tetsuya Harada. Conquista il primo podio in Moto2 a Brno. Il 2020 inizia in grande stile con un terzo posto in Qatar e la prima vittoria in categoria nel GP di Andalusia.

FOLLOW ME

SPONSOR

Enea Bastianini Official Website | Privacy Policy | Cookie Policy | Credits